Promovies


Vai ai contenuti


ARENA ROMANA
GRANDE CINEMA ALL’APERTO DI PADOVA
le sere dal 15 giugno al 15 settembre 2016 ore 21,30














"Scarica il programma in pdf"

ARENA ROMANA
Promovies


IL GRANDE CINEMA ESTATE


ARENA ROMANA ESTATE 2016
DA GIUGNO A SETTEMBRE IL GRANDE CINEMA AI GIARDINI DELL’ARENA ROMANA DI PADOVA a cura della PROMOVIES
Ingresso da Piazza Eremitani

Da metà giugno a settembre tutte le sere alle ore 21,30 all’Arena Romana di Padova i migliori film della stagione, le opere premiate ai Festival, anteprime ed incontri nel luogo monumentale più bello della città adiacente alla Cappella degli Scrovegni di Giotto.
Tutta la programmazione sarà pubblicata sul sito www.promovies.it
Seguici su facebook: promovies



Domenica 12 giugno - ore 21,30
PADOVA STREET SHOW - Gran Galà
Festival Internazionale di Circo Contemporaneo e Artisti di Strada
Ingresso libero.

Giovedì 16 giugno - ore 21,30
I SETTE SAMURAI
di
Akira Kurosawa
con Toshiro Mifune, Takashi Shimura - Giappone / dur.: 192’.
Un grandioso film in costume, la storia di un pugno di disperati contadini di un villaggio in cerca di una difesa dalla distruzione annunciata da parte di un gruppo di predoni. L’anziano del villaggio suggerisce di cercare aiuto tra i samurai senza signore. Lo scontro tra due culture, il sogno collettivo della solidarietà, la morale del combattimento e la speranza umanitaristica in un mondo migliore, trovano in questo suo film un’espressione davvero epica.
E’ l’opera magna di Kurosawa, è ancora oggi uno dei film più influenti e citati della storia del cinema. Vincitore del Leone d’Argento alla Mostra del Cinema di Venezia nel 1954.

A seguire:
RICORDO DI MUHAMMAD ALI’ - CASSIUS CLAY
Dedicato al grande campione dello sport e del pugilato ma soprattutto ad un indimenticabile uomo che ha combattuto con determinazione per i diritti della persona e per la libertà, recentemente scomparso dopo una lunga malattia.

Venerdì 17 giugno - ore 21,30
PADOVACIAK - il Concorso
rassegna di cortometraggi inediti girati nei Quartieri di Padova
con la partecipazione delle troupe e dei vincitori dell’edizione 2016.
Presenta la serata
Claudio Agostini.
Ingresso ad offerta libera.

Sabato 18 giugno - ore 21,30
SOPRAVISSUTO - THE MARTIAN
di Ridley Scott
con Matt Damon, Jessica Chastain, Kate Mara - USA / dur.: 130’.
Dal regista cult di
“Blade Runner” e “Il Gladiatore” un altro capolavoro d’avventura. Durante una missione su Marte, dopo una violenta tempesta, l’astronauta Mark Watney viene considerato morto e abbandonato dal suo equipaggio. In realtà è sopravvissuto e ora si ritrova solo sul pianeta ostile e deve utilizzare tutto il suo ingegno per comunicare alla Terra che è vivo.
Miglior film dell’anno agli Hollywood Film Awards, vincitore di 2 Golden Globe, 7 Nomination al Premio Oscar 2016.

Domenica 19 giugno - ore 21,30
QUEL FANTASTICO PEGGIOR ANNO DELLA MIA VITA
di Alfonso Gomez-Rejon

con Thomas Mann, RJ Cyler, Olivia Cooke - USA / dur.: 104’.
Un film sull’amicizia che è un inno alla vita. Greg, cerca di evitare le interazioni sociali, mentre segretamente sta girando dei film vivaci e bizzarri con Earl, il suo unico amico. Tutto cambia quando sua madre lo costringe a fare amicizia con una compagna di classe malata di leucemia.
Gran Premio della Giuria Premio del Pubblico al Sundance Film Festival.

Lunedì 20 giugno - ore 21,30
EVEREST
di Baltasar Kormakur

con Jake Gyllenhaal, Josh Brolin, John Hawkes - Inghilterra / dur.: 150’.
Ispirato ad una serie di eventi realmente accaduti durante una spedizione sull’Everest, questo film documenta le difficoltà del viaggio e la lotta mozzafiato di due diverse spedizioni per la sopravvivenza.


Martedì 21 giugno - ore 21,30
PERFETTI SCONOSCIUTI
di Paolo Genovese

con Kasia Smutniak, Valerio Mastrandrea - Italia / dur.: 97’.
Il film italiano più divertente della stagione. Ognuno di noi ha tre vite: una pubblica, una privata ed una segreta. Un tempo quella segreta era ben protetta nell’archivio della nostra memoria, oggi nelle nostre sim. Cosa succederebbe se quella minuscola schedina si mettesse a parlare?
Vincitore del Premio Donatello 2016 miglior film e miglior sceneggiatura. Nastro d’Argento al cast. Premio per la sceneggiatura al Tribeca Film Festival.

Mercoledì 22 giugno - ore 21,30
PERFETTI SCONOSCIUTI
di Paolo Genovese

con Kasia Smutniak, Valerio Mastrandrea - Italia / dur.: 97’.
“Bisogna imparare anche a lasciarsi...”
(Carlotta)

Giovedì 23 giugno - ore 21,15 - Arena Romana Danza
FESTIVAL DANZA INCONTRO - XXI° Edizione
Musica, Teatro, Opera, Balletti - Galà di danza classica e moderna
Direzione artistica:
Johnny Kariono

Partecipano: Veneto Balletto, (Dir art. Andrea Francescon); Arte Danza (Dir art. Simonetta Vaccara Reynaud); Free Harmony Dance Time (Dir art. Lisa Stragapede); Diffusione Danza Gestuale (Dir art. Marina Soligon); Scarpette Rosse (Dir art. Anna Sadocco e Lucia Perin); Ballet Center (Dir art. Lucia Galli); Modern Dance (Dir art. Angela Cerbino)
Ospiti della serata: Roberto Capovilla (Tenore), Isawianne (Artista Crossover) e la compagnia The Simple Company di Elena Borgatti
Presenta la serata: Angelica Gardini.
Biglietti: intero € 12, ridotto € 10 - Info 333-7444165

Venerdì 24 giugno - ore 21,30
REMEMBER
di Atom Egoyan
con Christopher Plummer, Martin Landau - Canada/Germania / dur.: 95’.
La drammatica e commovente storia di un anziano malato che si fa aiutare da un amico nella sua ricerca del comandante fascista che gli sterminò la famiglia. Un film con finale a sorpresa superbamente interpretato.

Sabato 25 giugno - ore 21,30
DIO ESISTE E VIVE A BRUXELLES
di Jaco Van Dormael
con Catherine Deneuve, Benoit Poelvoorde, Yolande Moreau - Francia / dur.: 113’.
La storia di Ea, figlia di Dio che lo conosce molto bene. Sa quanto sia antipatico e odioso e decide quindi di lasciare il cielo per scendere tra gli uomini. Ma prima di farlo invia a ciascun umano un sms con la data della propria morte…
Premio Guerrilla e Premio del Pubblico al Biografilm Festival 2015.


Domenica 26 giugno - ore 21,30
DIO ESISTE E VIVE A BRUXELLES
di Jaco Van Dormael
con Catherine Deneuve, Benoit Poelvoorde, Yolande Moreau - Francia / dur.: 113’.
“Se un giorno trovi la donna della tua vita, stai pur certo che non passerai la tua vita insieme a lei!” (Dio)

Lunedì 27 giugno - ore 21,30
GLI ULTIMI SARANNO ULTIMI
di Massimiliano Bruno
con Paola Cortellesi, Alessandro Gassman, Fabrizio Bentivoglio - Italia / dur.: 103’.
Tratto da un monologo scritto dalla stessa Paola Cortellesi, è un film duro ma dolce e ben interpretato che racconta la storia di una donna che rimasta incinta perde il lavoro e si trova a reclamare giustizia e diritti.

Martedì 28 giugno - ore 21,30
SGARBISTAN - Vittorio Sgarbi
di Maria Elisabetta Marelli
con Vittorio Sgarbi - Italia / dur.: 75’ - anteprima esclusiva
INCONTRI D’AUTORE - Prima del film Gianni Vitale intervista la regista Maria Elisabetta Marelli
Com’è il critico d’arte nella vita di tutti i giorni? Per scoprirlo un’occasione imperdibile: un documentario che mostra Sgarbi senza filtri. La vulcanica regista milanese lo ha seguito per 37 giorni (nell’arco di tre mesi). In quei giorni la telecamera era la sua ombra. Il risultato è questo film che ci fa scoprire il vero Sgarbi. In questo periodo di tempo ha visitato 42 mostre e 35 chiese, ha rilasciato 73 interviste, è intervenuto in 27 conferenze, ha visionato il materiale di 25 giovani artisti, ha scritto articoli e libri, ha pernottato in 31 alberghi... Ha dormito a casa soltanto due notti! La Marelli lo ha ripreso sempre, anche nei momenti più intimi al wc e a letto. 

Mercoledì 29 giugno - ore 21,30
ALASKA
di Claudio Cupellini
con Elio Germano, Astrid Berges-Frisbey - Italia/Francia / dur.: 125’.
La miglior prova del regista padovano Claudio Cupellini. Fausto e Nadine, lui italiano e lei francese, si incontrano, si conoscono e si amano. Il destino avrà in serbo non pochi ostacoli per il loro amore. Ottimo film ed ottima interpretazione di Elio Germano.
Candidato a 3 Premi Donatello 2016.

Giovedì 30 giugno - ore 21,30
Green Culture & Nuova Sostenibilità - buone pratiche per vivere meglio
UNLEARNING - storie di famiglie che cambiano il mondo
di Lucio Basadonne
con Lucio Basadonne, Anna Pollio - Italia / dur.: 70’.
Un invito gentile alla disobbedienza per tutte quelle famiglie che si chiedono se “un’altra vita è possibile”. 6 mesi di viaggio in un mondo sconosciuto senza denaro alla ricerca di un pollo: la vita comincia alla fine della tua zona comfort!
Prima e dopo il film:
Incontro con il regista Lucio Basadonne e la protagonista Anna Pollio.

Venerdì 1 luglio - ore 21,30
IL PONTE DELLE SPIE
di Steven Spielberg
con Tom Hanks,  Mark Rylance, Alan Alda - USA / dur.: 141’.
Racconta la storia di un famoso avvocato di Brooklyn che si ritrova al centro della Guerra Fredda e deve negoziare per la CIA il rilascio di un pilota statunitense. Il titolo del film si riferisce al ponte di Berlino che un tempo univa l’Est all’Ovest oggi conosciuto come il Ponte di Flienicke.
Premio Oscar 2016 all’attore Mark Rylance per l’interpretazione e Premio David di Donatello come miglior film straniero.

Sabato 2 luglio - ore 21,30
TUTTO PUO’ ACCADERE A BROADWAY
di Peter Borgdanovich
con Jennifer Aniston, Owen Wilson, Imogen Poots - USA / dur.: 93’.
Una divertentissima commedia firmata da Peter Bogdanovich, maestro indiscusso e cinefilo eccellente, che racconta la storia di una prostituta, che grazie all’aiuto di un produttore, lascia la strada per intraprendere il suo sogno: fare l’attrice.

Domenica 3 luglio - ore 21,30
LA GRANDE SCOMMESSA
di Adam McKay
con Brad Pitt, Christian Bale, Ryan Gosling - USA / dur.: 130’.
Prodotto da Brad Pitt, il film è interpretato da un cast straordinario, è un’opera geniale, potente, frenetica, che racconta il disagio delle grandi banche, con un tono ironico e anche molto drammatico che fa riflettere sui veri principi su cui l’uomo vive e molti altri temi toccati da una narrazione quasi impeccabile. Durante il film si ha l’idea che la cinepresa sia una persona che sta vivendo l’azione con i personaggi.
Vincitore del Premio Oscar 2016 quale migliore sceneggiatura.

Lunedì 4 luglio - ore 21,30
FRANCOFONIA
di Aleksandr Sokurov
con Louis-Do de Lencquesaing, Vincent Nemeth - Francia, Russia,Germania,Olanda / dur.: 87’.
La complicità di due uomini eccezionali: il direttore del Louvre Jaujard ed il colto aristocratico Wolf-Metternich. Grazie alla loro alleanza, molti dei tesori del Louvre saranno salvati. Il film esplora il rapporto tra l’arte e il potere e il grande museo parigino diventa un esempio vivo di civiltà e l’occasione per rivelare quanto l’arte ci racconta di noi stessi anche durante uno dei conflitti più sanguinosi che la storia abbia mai visto.
Vincitore alla Mostra del Cinema di Venezia 2015 del Premio Fedora quale miglior film europeo.


Martedì 5 luglio - ore 21,30
LA FELICITA’ E’ UN SISTEMA COMPLESSO
di Gianni Zanasi
con Valerio Mastandrea, Hadas Yaron,Giuseppe Battiston - Italia / dur.: 117’.
Una bellissima e commovente commedia esistenziale interpretata dal sorprendente Valerio Mastrandrea nei panni di Enrico, che lavora per far dimettere i manager incompetenti fino a quando si trova ad avere a che fare con due orfani che gli cambiano la vita.

Martedì 5 luglio - Musica Lirica e Teatro a Palazzo Zuckermann
ore 21,15 Spettacolo LASCIAMI! LASCIA CHE IO RESPIRI!
dedicato a Gabriele D’Annunzio ed alle musiche di Francesco Paolo Tosti
con la cantante lirica Luisa Giannini, gli attori Federica Santinello e Bruno Lovadina ed il pianista Stefano Celeghin
Con il patrocinio del Conservatorio Statale di Musica Francesco Venezze di Rovigo.
Gabriele D’Annunzio, il “vate” della poesia italiana e Francesco Paolo Tosti, il re dei
salotti musicali londinesi, a Roma nel 1883. A legarli in un’amicizia che durerà per tutta la vita sarà l’amore per la musica e per la loro comune terra d’origine, l’Abruzzo. Dal loro connubio artistico nasceranno alcune romanze molto famose e altrettanto eseguite: “Malinconia”, “Quattro canzoni d’Amaranta”, “Due piccoli notturni”. Lo spettacolo propone un percorso di ascolto di queste celebri canzoni diverso e originale, che, accanto a un’inedita versione strumentale, prevede la presenza di due attori, due altre voci che si uniscono a quelle del soprano e degli strumenti musicali.
Ingresso: posti numerati € 10 e posti non numerati € 8 (+ dir. di prevendita.)
Mercoledì 6 luglio - ore 21,30
CAROL
di Todd Haynes
con Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chanlder - USA / dur.: 118’.
L’intensa storia tra una ventenne che lavora come impiegata ed una donna attraente che vive un matrimonio di convenienza senza amore. Intense le interpretazioni delle due attrici protagoniste.
Premio al Festival di Cannes a Rooney Mara come migliore attrice e 6 Nomination al Premio Oscar 2016.

Giovedì 7 luglio - ore 21,30
CAROL
di Todd Haynes
con Cate Blanchett, Rooney Mara, Kyle Chanlder - USA / dur.: 118’.
“… mia cara niente accade per caso e tutto torno al punto di partenza. Nessuna mia spiegazione potrebbe essere di conforto per te, tu cerchi una soluzione, perchè sei giovane. Ma un giorno capirai tutto questo...Tutto torna al punto di partenza.
Ci siamo concesse il più straordinario dei regali” (Carol Aird)

Venerdì 8 luglio - ore 21,30
SUFFRAGGETTE - le donne che hanno cambiato il mondo
di Sarah Gavron
con Meryl Streep, Carey Mulligan, Helena Bonham Carter - USA / dur.: 106’.
L’incredibile storia delle prime esponenti del movimento femminista che combattono per i loro diritti e per il loro diritto al voto. Ignorate dai giornali, che temono gli strali della censura governativa, e dai politici, che le ritengono instabili e inette fuori dai confini concessi, decidono unite di passare alle maniere forti.
Premio per la migliore attrice protagonista al British Independent Film Award. migliore attrice.
Sabato 9 luglio - ore 21,30
STEVE JOBS
di Danny Boyle
con Michael Fassbender, Kate Winslet - USA / dur.: 122’.
La storia magistralmente raccontata di un grande artista la cui personalità fa la differenza: Steve Jobs imprenditore visionario che ha inventato il mouse, le icone, l’iPhone, l’iPod e l’iPad, incarnando una concezione dell’innovazione che non inseguiva mai l’omologazione ma santificava l’anomalia. La storia di un successo umano, ottenuto faticosamente, attraversando anni di insuccessi professionali, aspettative frustrate, persino umiliazioni pubbliche. Un Jobs testardo, arrogante, sfruttatore, “incompatibile” con il resto del mondo…

Domenica 10 luglio - ore 21,30
QUO VADO?
di Gennaro Nunziante
con Checco Zalone, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco - Italia / dur.: 85’.
La nuova esilarante commedia interpretata dall’irresistibile Checco Zalone che stavolta è alle prese con l’offerta di una buona uscita per lasciare un posto fisso. La rifiuta e viene spedito a lavorare al Polo Nord. Gag, battute e divertimento assicurato!
Il film Campione d’Incassi 2016 del Cinema Italiano.

Lunedì 11 luglio - ore 21,30
QUO VADO?
di Gennaro Nunziante
con Checco Zalone, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco - Italia / dur.: 85’.
“Da grande farò il posto fisso” (Checco - Checco Zalone)

Martedì 12 luglio - ore 21,30
LA CORRISPONDENZA
di Giuseppe Tornatore
con Olga Kurylenko, Jeremy Iron, Simon Meacochs - Italia / dur.: 116’.
L’intensa, coinvolgente e struggente storia d’amore tra un maturo professore ed una sua allieva. All’improvviso lui scompare e lei inizia a cercarlo. Inizia tra i due una insolita e strana corrispondenza. Il regista con maestria narrativa ed una delicata colonna sonora si insinua nel mistero dell’amore e riesce a raccontarlo in maniera perfetta.

Mercoledì 13 luglio - ore 21,30
IL FIGLIO DI SAUL
di László Nemes
con Géza Röhrig, Levente Molnar, Urs Rechn - Ungheria / dur.: 107’.
Il film rappresenta l’opera prima del regista ungherese e racconta la drammatica storia di Saul, un ebreo che durante il periodo nazista è addetto alla “pulizia” delle camere a gas e crede di vedere, in un cadavere, il figlio adolescente. Un’opera sconvolgente che lascia sgomenti di fronte alla “fabbrica della morte”. L’abominio dell’Olocausto è mostrato attraverso immagini parziali, confuse, convulse per un gran bel film.
Premiato al Festival di Cannes con il Gran Premio della Giuria. Premio Oscar 2016 come miglior film straniero.


Giovedì 14 luglio - ore 21,30
THE DANISH GIRL
di Tom Hooper
con Eddie Redmayne, Alicia Vikander - Inghilterra-USA / dur.: 120’.
Copenhagen, anni ’20. L’artista danese Gerda Wegener dipinge un ritratto del marico Einar vestito da donna. Il dipinto raggiunge grande popolarità e Einar inizia a mantenere in modo permanente un’apparenza femminile. Spinto da ideali femministi e supportato dalla moglie, Einar tenta di effettuare il primo intervento per cambiare sesso da uomo a donna.
Premio Oscar 2016 ad Alicia Vikander come miglior Attrice non protagonista.

Venerdì 15 luglio - ore 21,30
PERFETTI SCONOSCIUTI
di Paolo Genovese
con Kasia Smutniak, Valerio Mastrandrea - Italia / dur.: 97’.
“Steve Jobs? Ma non era morto?”(Rocco)
“E sì, perché se pure era vivo chiamava mi' moie!” (Lele)

Sabato 16 luglio - ore 21,30
CHIAMATEMI FRANCESCO - IL PAPA DELLA GENTE
di Daniele Luchetti
con Rodrigo De La Serna, Sergio Hernandez, Muriel Santa Ana - Italia-Argentina / dur.: 94’.
Il percorso che ha portato Jorge Bergoglio, figlio di una famiglia di immigrati italiani a Buenos Aires, alla guida della Chiesa Cattolica. Pur notevolmente concentrato su un periodo terribile e disumano della dittatura militare argentina, Lucchetti riesce a far capire efficacemente quale sia e quale possa ancor essere l’immagine e l'azione dell’attuale Pontefice: umano, cristiano, ma anche lucido e determinato nel volere una Chiesa Cattolica diversa da quella decisamente temporale che lui e noi abbiamo sinora conosciuto. 

Sabato 16 luglio - Teatro e Arte a Palazzo Zuckermann
ore 21,15 - LA MAGIA DELLA PITTURA VENEZIANA NELLA CARTA DEL NAVEGAR PITORESCO DI MARCO BOSCHINI (1660)
Storie di incantesimi, passioni e tradimenti
Conferenza-spettacolo con lo storico dell’arte Enrico Maria Dal Pozzolo (Università di Verona) e letture dell’attrice veneziana Margherita Stevanato.
Ingresso libero

Domenica 17 luglio - ore 21,30
LA CORTE
di Christian Vincent
con Fabrice Lucini, Sidse Babett Knudsen, Eva Lallier - Francia / dur. 98’.
Una bellissima commedia romantica che racconta la storia di un integerrimo giudice che rivede in tribunale l’infermiera della quale anni prima si era perdutamente innamorato.
Vincitore alla Mostra del Cinema di Venezia Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile a Fabrice Lucini e Premio per la migliore sceneggiatura. Premio Cesar per la migliore attrice non protagonista.

Lunedì 18 luglio - ore 21,30
FLORIDA
di Philippe Le Guay 
con Jean Rochefort, Sandrine Kiberlain - Francia / dur.: 110’.
Una bellissima commedia francese sul rapporto genitori anziani-figli, che racconta la storia di un gagliardo ed intrattabile ottantenne ex dirigente d’azienda che inizia a dimenticare le cose ed ha un grande desiderio, rivedere la figlia minore che vive in America. Così, senza pensarci troppo intraprende un viaggio verso la Florida.

Martedì 19 luglio - ore 21,30
IL PICCOLO PRINCIPE
di Marc Osborne
con Riley Osborne, Rachel McAdams, Marion Cotillard - Francia / dur.: 107’.
Trasposizione cinematografica del romanzo di Antoine de Sant Exupery, estremamente fedele al libro dove si raccontano in maniera perfetta temi della vita: l’eterna lotta tra la ragione ed il sentimento, il passaggio dall’età infantile a quella adulta, l’amicizia, la crescita. Un’opera che è davvero un capolavoro.
Premio Cesar 2016 come miglior film d’animazione.

Mercoledì 20 luglio - ore 21,30
AVE, CESARE!
di Joel & Ethan Coen
con George Clooney, Ralph Fiennes, Scarlet Johannson - USA / dur.: 106’.
I film-maker vincitori di 4 Premi Oscar Joel ed Ethan Coen hanno scritto e diretto questa commedia con un cast stellare ambientato negli ultimi anni dell’età d’oro di Hollywood. Un divertente omaggio al cinema, alla bellezza della fabbrica dei sogni!

Giovedì 21 luglio - ore 21,30
DIO ESISTE E VIVE A BRUXELLES
di Jaco Van Dormael
con Catherine Deneuve, Benoit Poelvoorde, Yolande Moreau - Francia / dur.: 113’.

Venerdì 22 luglio - ore 21,30
MACBETH
di Justin Kurzel
con Michael Fassbender, Marion Cotillard - Inghilterra, Francia / dur.: 113’.
E’ un film splendido, magistralmente recitato e ricorda che i capolavori non hanno tempo e che l’uomo non si è poi così evoluto. La fotografia, rende perfettamente il dramma che si respira e coraggiosissima la scelta di raccontare la storia in versi. Adattamento cinematografico dell’omonima opera di William Shakespeare rivisitato in chiave moderna a 400 anni dalla scomparsa del geniale drammaturgo inglese.

Sabato 23 luglio - ore 21,30
ROOM
di Lenny Abrahamson
con Brie Larson, William H. Macy - Irlanda / dur.: 118’.
Una storia dei nostri giorni che racconta l’amore sconfinato tra madre e figlio. Il piccolo Jack non sa nulla del mondo ad eccezione della camera singola in cui è nato e cresciuto…
Premio Oscar 2016 e Golden Globe 2016 a Brie Larson come miglior attrice protagonista.

Sabato 23 luglio - Musica a Palazzo Zuckermann
ore 21,15 CONCERTO - ANTIDOTUM TARANTULAE
con Giulio D’Agnello (voce e chitarra), Denise Di Maria (voce e percussioni), Alessandro Sodini (fisarmonica), Mauro Redini (mandolino)
Presentazione del nuovo disco, la musica delle tradizioni: la taranta napoletana e la pizzica salentina.
Ingresso: posti numerati € 10 e posti non numerati € 8 (+ dir. di prevendita.).

Domenica 24 luglio - ore 21,30
L’ABBIAMO FATTA GROSSA
di Carlo Verdone
con Carlo Verdone, Antonio Albanese, Anna Kasyan - Italia / dur.: 112’.
La divertente storia di Yuri, un attore di teatro che assume lo squattrinato investigatore Arturo, in quanto sospetta il tradimento della moglie. Una serie di guai divertentissimi e rocambolesche avventure porteranno ad un finale inaspettato…

Lunedì 25 luglio - ore 21,30
45 ANNI
di Andrew Haigh
con Charlotte Rampling, Tom Courtenay, Geraldine James - Inghilterra / dur.: 95’.
Un’opera che mette in risalto la fragilità dei rapporti umani, anche quelli apparentemente più consolidati e racconta la storia di una coppia che sta per festeggiare il 45° anniversario di nozze. Fervono i preparativi quando improvvisamente arriva una lettera nella quale si legge che la precedente compagna dell’uomo, è stata ritrovata congelata dopo 50 anni dalla sparizione…
Premio al Festival di Berlino per il miglior attore e per la migliore attrice. Nomination al Premio Oscar per la migliore interpretazione femminile.


Martedì 26 luglio - ore 21,30
LA VITA E’ FACILE AD OCCHI CHIUSI
di David Trueba
con Javier Cámara, Natalia de Molina, Francesc Colomer - Spagna - dur.: 104’.
Il regista racconta con grande tenerezza la storia di tre solitudini nella Spagna ai tempi del franchismo. Protagonista un professore che insegna inglese utilizzando le canzoni dei Beatles e di John Lennon.
Vincitore di ben 6 Premi Goya (gli Oscar spagnoli).

Martedì 26 luglio - Teatro e Lirica a Palazzo Zuckermann
ore 21,15 Spettacolo - TUTTO IL MONDO E’ UN PALCOSCENICO
William Shakespeare tra opera lirica e prosa, parole, musica e arie da Verdi a Rossini, da Wagner a Berlioz, da Purcell a Respingi.
Con la cantante lirica Luisa Giannini, gli attori Federica Santinello e Massimo De Mari ed il pianista Stefano Celeghin.
Ingresso: posti numerati € 10 e posti non numerati € 8 (+ dir. di prevendita.)

Mercoledì 27 luglio - ore 21,30
FUOCOAMMARE
di Gianfranco Rosi
con Samuele Pucillo, Mattias Cucina - Italia / dur.: 107’.
La storia di Lampedusa e degli arrivi dei barconi di migranti raccontata dal regista attraverso la vita di un dodicenne che preferisce giocare sulla terraferma piuttosto che al mare, diversamente dalle migliaia di persone che hanno in molti casi spesso invano tentato di attraversarlo per cercare una vita nuova e la libertà.
Vincitore del Festival di Berlino 2016, Orso d’Oro.


Giovedì 28 luglio - ore 21,30
LA COMUNE - ognuno sceglie la propria famiglia
di Thomas Vinterberg
con Ulrich Thomsen, Fares Fares, Trine Dyrholm - Danimarca / dur.: 111’.
Il regista danese ci riporta agli anni Settanta con un film stupendamente interpretato. Una coppia borghese con bambina adolescente eredita una casa. Su insistenze della moglie, decidono di ospitare altri inquilini, mettendo su una Comune…
Premiato al Festival di Berlino, Orso d’Argento a Trine Dyrholm come migliore attrice.

Venerdì 29 luglio - ore 21,30
LEGEND
di Brian Helgeland
con Tom Hardy, Emily Browning, Taron Egerton - Inghilterra / dur.: 131’.
La storia vera di due gemelli, temibili gangster della mala londinese, la loro ascesa, le vittorie, la malattia mentale e l’immancabile rovina. La leggenda dei due gangster è già stata raccontata sul grande schermo ma è la prima volta che un solo attore interpreta Reggie e Ronnie, e quell’attore è nientemeno che il bravissimo Tom Hardy in una delle sue migliori interpretazioni.

Sabato 30 luglio - ore 21,30
DIO ESISTE E VIVE A BRUXELLES
di Jaco Van Dormael
con Catherine Deneuve, Benoit Poelvoorde, Yolande Moreau - Francia / dur.: 113’.
“Legge 2129: quando un corpo si immerge nella vasca da bagno, il telefono squilla”.

Domenica 31 luglio - ore 21,30
PERFETTI SCONOSCIUTI
di Paolo Genovese
con Kasia Smutniak, Marco Giallini, Valerio Mastrandrea - Italia / dur.: 97’.
“Non voglio finire come Barbie e Ken: tu con le tette rifatte ed io senza palle!”

Lunedì 1 agosto - ore 21,15
I DIRITTI DELLA MADRE TERRA
Incontro con la partecipazione di Thomas Torelli, regista del film “Un altro Mondo”, l’attore Enzo Braschi e Antonio Giacchetti, massimo esponente per i diritti della Madre Terra.
A seguire proiezione del film.

Martedì 2 agosto …

IL CINEMA all’aperto DELL’ARENA ROMANA PROSEGUE per tutta l’estate!

La programmazione dal 1 agosto al 20 settembre (seconda parte) sarà disponibile dal 25 luglio sul sito: www.promovies.it


INFORMAZIONI

Apertura biglietteria: spettacoli cinematografici ore 20,45; spettacoli teatrali e musicali ore 20,30

Ingresso: Arena Romana da Piazza Eremitani;
Palazzo Zuckermann da Corso Garibaldi, 33

Parcheggi: in via Valeri, in Largo Europa, in Piazza Insurrezione, in Piazzale Boschetti.

Parcheggio biciclette è possibile entrare all’Arena Romana con la bicicletta e parcheggiarla gratuitamente nell’area riservata

Servizio di ristoro e bar durante gli spettacoli

Ingresso alle proiezioni: biglietto intero € 6,00
(inclusa tessera Arena Romana Promovies);
biglietto tesserati € 5,00; biglietto ridotto studenti e anziani € 4,50
la tessera può essere richiesta alla cassa del cinema

Ingresso ai concerti ed agli spettacoli teatrali: intero € 10,00; ridotto € 8,00.

Prevendite biglietti spettacoli teatrali e musicali: a Padova da Coin Ticketstore (via Altinate), Gabbia Dischi (via Dante), Cartoleria C’era una volta (via Asolo, 9), Cartolibreria Edicola Ruggero (via Armistizio, 289 zona Mandria).


Info: 049-8718617 - info@promovies.it
www.promovies.it


Torna ai contenuti | Torna al menu